giancarlo in tempi migliori

giancarlo in tempi migliori

martedì 17 gennaio 2017

INTERNET EXPLORER 9 NOVITA' INTRODOTTE


I miglioramenti apportati a Internet Explorer sono correlati più agli elementi non visualizzabili rispetto a quelli che puoi visualizzare. Internet Explorer 9 è caratterizzato da un aspetto semplificato, da un numero minore di finestre di dialogo tra cui spostarsi, da una navigazione più intuitiva e da numerose nuove funzionalità che ti consentono di esplorare il Web in modo più rapido.

La funzionalità per l'aggiunta dei siti, ad esempio, ti consente di aggiungere i siti Web preferiti direttamente alla barra delle applicazioni in modo da potervi accedere con un solo clic, mentre altre funzionalità, quale l'accelerazione hardware, ti consentono di esplorare il Web con una velocità senza precedenti. Grazie a Internet Explorer 9, le prestazioni e il funzionamento dei siti Web si avvicinano di più a quelli delle applicazioni che utilizzi ogni giorno nel PC.

Ecco le novità.
Aspetto semplificato

La prima caratteristica che noterai all'apertura di Internet Explorer 9 è l'interfaccia utente compatta. Per accedere alla maggior parte delle funzioni della barra dei comandi, ad esempio Stampa o Zoom, è sufficiente fare clic sul pulsante Strumenti e i comandi che desideri verranno visualizzati quando fai clic sul pulsante Preferiti. In alternativa, in Internet Explorer sono disponibili i controlli di base necessari affinché il Web diventi il vero protagonista.
Se desideri ripristinare la barra dei comandi, la barra Preferiti e quella di stato, fai clic con il pulsante destro del mouse a destra del pulsante Nuova scheda, quindi seleziona le barre dal menu visualizzato.


Siti aggiunti

Se visiti regolarmente pagine Web specifiche, la funzionalità per l'aggiunta dei siti ti consente di accedervi direttamente dalla barra delle applicazioni presente nel desktop di Windows 7.
L'aggiunta di un sito è un'operazione semplice. È sufficiente trascinare l'icona Blocca dalla barra degli indirizzi (oppure l'icona del sito Web dalla pagina Nuova scheda) nella barra delle applicazioni e l'icona relativa al sito Web rimarrà in tale posizione fino alla rimozione. Quando in seguito fai clic sull'icona, il sito Web verrà aperto in Internet Explorer.

Tutte le volte che apri un sito aggiunto, l'icona relativa verrà visualizzata nella parte superiore del browser, in modo che sia possibile accedere semplicemente alla pagina iniziale del sito stesso. Il colore dei pulsanti Indietro e Avanti cambia in modo da corrispondere al colore dell'icona.

Visualizza e tieni traccia dei download

La finestra di dialogo Visualizza download è una nuova, efficace funzionalità che consente di mantenere un elenco aggiornato dei file che scarichi da Internet e ti invia una notifica se un file potrebbe essere dannoso. Grazie a tale finestra puoi inoltre sospendere e riavviare un download, se la connessione Internet che utilizzi è lenta, e visualizzare la posizione dei file scaricati nel computer. L'elenco può essere cancellato in qualsiasi momento.

Schede avanzate

Sebbene l'esplorazione a schede ti consenta di spostarti più semplicemente tra più pagine Web aperte in un'unica finestra, talvolta potrebbe essere necessario visualizzare due pagine a schede contemporaneamente. Le schede posizionabili consentono di trascinare una scheda all'esterno di Internet Explorer per aprire la pagina Web correlata in una nuova finestra e di utilizzare Snap per visualizzare le schede in modo affiancato.

Schede posizionabili in visualizzazione affiancata Visualizza due schede affiancate grazie alle schede posizionabili

Le schede sono inoltre contraddistinte da un colore per visualizzare le pagine Web aperte correlate tra loro e per rappresentare un utile riferimento visivo quando ti sposti tra le schede stesse.
Inizio pagina

Nuova scheda

Nella pagina Nuova scheda, completamente riprogettata, vengono visualizzati i siti che visiti più di frequente contraddistinti da un colore per una navigazione più rapida. Una barra di indicatori dei siti mostra inoltre la frequenza con cui visiti ogni sito, consentendoti di rimuovere o nascondere i siti visualizzati tutte le volte che lo desideri.

Ricerca nella barra degli indirizzi

Oggi puoi eseguire ricerche direttamente dalla barra degli indirizzi. Immettendo l'indirizzo di un sito Web accederai direttamente al sito stesso. Se immetti un termine di ricerca o un indirizzo incompleto, verrà avviata una ricerca tramite il motore di ricerca selezionato. Per selezionare il motore di ricerca dalle icone elencate o per aggiungerne uno nuovo, fai clic sulla barra degli indirizzi.

Termini di ricerca nella barra degli indirizzi Digita un termine di ricerca nella barra degli indirizzi per trovare il risultato desiderato

Quando esegui una ricerca dalla barra degli indirizzi, puoi aprire una pagina completa dei risultati di ricerca oppure visualizzare solo i risultati di ricerca principali (se il motore di ricerca supporta questa funzionalità). Puoi inoltre ottenere suggerimenti per la ricerca facoltativi nella barra degli indirizzi, sebbene questa opzione sia disattivata per impostazione predefinita qualora non desideri condividere i termini digitati con un provider di ricerca.


Barra di notifica

La barra di notifica visualizzata nella parte inferiore di Internet Explorer indica importanti informazioni sullo stato quando necessario, ma non ti costringerà a fare clic su una serie di messaggi per continuare l'esplorazione.

Barra di notifica La barra di notifica fornisce informazioni senza influire sulla navigazione


Verifica dei componenti aggiuntivi

I componenti aggiuntivi, ad esempio le barre degli strumenti, possono migliorare l'esperienza di esplorazione, ma possono anche rallentarla. Grazie alla verifica dei componenti aggiuntivi è possibile rilevare se un componente aggiuntivo sta rallentando le prestazioni del browser e quindi disabilitarlo o rimuoverlo.

Verifica dei componenti aggiuntivi Esplorazione migliorata con la verifica dei componenti aggiuntivi

Accelerazione hardware

Per migliorare le prestazioni, Internet Explorer sfrutta la potenza del processore grafico del computer, noto anche come GPU, per gestire le attività che utilizzano la grafica in modo intensivo, ad esempio i flussi video e i giochi online. Collegandosi al GPU, Internet Explorer consente di esplorare il Web in modo più rapido.


INTERNET EXPLORER 9

venerdì 13 gennaio 2017

INSTALLARE WINDOWS 7 DA SISTEMA PRECEDENTE AVVIATO

Questa è una metodica che si rivela molto utile in molti casi, ossia avviare l'installazione dal sistema operativo precedente già caricato, ad esempio Windows XP.

a) Dopo aver inserito il DVD di Windows 7 si aprirà la prima finestra di installazione dove si presentano due possibilità nei link:

VERIFICA LA COMPATIBILITA' ONLINE

INSTALLA

Scegliere installa e poi nella finestra seguente, cliccare sul secondo link che riporta:

ACCEDI A INTERNET PER SCARICARE I PIU' RECENTI AGGIORNAMENTI PER L'INSTALLAZIONE. PER GARANTIRE LA CORRETTA INSTALLAZIONE DI WINDOWS E' NECESSARIO SCARICARE GLI AGGIORNAMENTI PIU' RECENTI AD ESEMPIO AGGIORNAMENTI PER LA SICUREZZA E DRIVER HARDWARE.

IL COMPUTER RIMARRA' CONNESSO AD INTERNET PER TUTTO IL PROCESSO DI INSTALLAZIONE.

SCEGLIERE POI IL TIPO DI INSTALLAZIONE:

"PERSONALIZZATA PER UTENTI ESPERTI". CONSENTE DI INSTALLARE UNA NUOVA COPIA DI WINDOWS. QUESTA OPZIONE NON PERMETTE DI MANTENERE FILE, IMPOSTAZIONI E PROGRAMMI. L'OPZIONE PER APPORTARE MODIFICHE A DISCHI E PARTIZIONI E' DISPONIBILE QUANDO SI AVVIA IL COMPUTER TRAMITE IL DISCO DI INSTALLAZIONE. E'CONSIGLIABILE ESEGUIRE IL BACKUP DEI FILE PRIMA DI PROCEDERE.

SPECIFICARE IL PERCORSO IN CUI INSTALLARE WINDOWS

INSTALLAZIONE DI WINDOWS IN CORSO

SONO STATE RACCOLTE TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER PROSEGUIRE. IL COMPUTER VERRA' RIAVVIATO PIU' VOLTE DURANTE L'INSTALLAZIONE.

lunedì 9 gennaio 2017

IMMAGINI ANIMATE CHE NON FUNZIONANO IN WINDOWS

Desidero segnalare una singolarità di Microsoft, infatti le immagini animate rimangono statiche nei fogli di Word e Excel , mentre funzionano perfettamente in Powerpoint.

Singolare il fatto che se uso i programmi corrispondenti di Open Office .org ossia Calc e Writer le stesse immagini si animano.

Quando importi un'immagine Gif animata in Word oppure in Excel, il programma visualizza soltanto la prima immagine che compone l'animazione.

La ragione è che Microsoft in questi due programmi, solitamente usati per creare documenti da stampare, quello che vedi sullo schermo deve assomigliare alla stampa che faremo.

Powerpoint, al contrario si usa per creare delle presentazioni da guardare sul monitor e quindi sono mostrate le relative animazioni.

Volendo vedere le animazioni in Word ed Excel basta richiamare l'anteprima dell'immagine, selezionare il file *.gif animato scegli Anteprima/proprietà direttamente dal menu visualizza.

domenica 1 gennaio 2017

HOTKEYMAN PER AVERE NUOVE HOTKEYS IN WINDOWS

Dopo un certo tempo d'uso del nostro computer capita spesso, come è successo al sottoscritto di usare sempre più spesso la tastiera in sostituzione del mouse, mediante cui agire in modo più rapido e veloce accedendo alle funzionalità ed alle risorse di maggiore interesse, almeno questa è la mia impressione.


Per questa ragione l’utilizzo di apposite scorciatoie da tastiera si rileva una metodica veramente efficace e pratica.

Tuttavia, nei sistemi operativi Windows, le hotkeys di default sono senz’altro utilissime ma  insufficienti al fine di eseguire tutte le varie ed eventuali operazioni d’interesse e per questa ragione l’utilizzo di software extra, mediante cui aggiungere nuove scorciatoie da tastiera per semplificare il proprio operato al PC risulta necessario e conveniente dal punto di vista pratico.

Un nuovo programmino è utilissimo a questo scopo.
Si tratta di HotKeyMan, un software freeware che ci mette a disposizione un insieme di combinazioni di tasti già pronte all’uso ed anche delle opzioni mediante le quali settare hotkey in aggiunta seguendo una pratica procedura semplice ed intuitiva.

Le nuove hotkey, si ottengono impostando combinazioni tra Windows (tasto con la bandiera), Alt, Ctrl o Shift ed un qualsiasi altro tasto presente sulla tastiera, potranno essere associate per compiere determinate azioni, esempio massimizzare e minimizzare una finestra attiva, chiudere la finestra attiva, eseguire un file o un applicativo, visualizzare un sito web, e tante altre indicazioni che potrete scegliere secondo le vostre consuetudini d'uso del vostro PC.

HotKeyMan

mercoledì 28 dicembre 2016

INTERNET EXPLORER 9 REIMPOSTARE

Chiudere tutte le finestre di Internet Explorer ed Esplora risorse aperte.

Per aprire Internet Explorer, fare clic sul pulsante Start . Nella casella di ricerca digitare Internet Explorer e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Internet Explorer oppure cliccare sull'icona sulla barra delle applicazioni a sinistra della barra stessa.

Premere Alt per far comparire la barra che altrimenti è nascosta di default.

Fare clic sul pulsante Strumenti  e quindi su Opzioni Internet.

Fare clic sulla scheda Avanzate e quindi fare clic su Reimposta.

Selezionare la casella Elimina impostazioni personali se si desidera rimuovere la cronologia delle esplorazioni, i provider di ricerca, gli acceleratori, le pagine iniziali, la protezione da monitoraggio.

Nella finestra di dialogo Reimposta Internet Explorer, fare clic su Reimposta.

Terminata la reimpostazione dei valori predefiniti in Internet Explorer, fare clic su Chiudi e quindi su OK.

Chiudere Internet Explorer.